Il quarto rapporto bimestrale sull’accesso al Fondo di Garanzia da parte delle startup innovative e degli incubatori certificati racconta una realtà italiana sempre più permeata dalla presenza di start up.

Alla data del 31 dicembre 2015 ammonta infatti a 711 il numero delle startup innovative, iscritte all’apposito registro delle imprese, che sono destinatarie di finanziamenti bancari facilitati dall’intervento del Fondo di Garanzia per le PMI. Il totale dei finanziamenti è pari a 289.185.329 euro con una media di 274.369 euro a prestito per un totale di 1.054 operazioni.

Rispetto alla precedente rilevazione dell’ottobre 2015 si può constatare un aumento di startup beneficiarie dello strumento (+85), di totale cumulativo erogato (+34,16 milioni), di importo garantito (+25,70 milioni) e del totale delle operazioni effettuate (+136). Al contrario leggera è la diminuzione dell’entità del prestito medio (-3.440 euro).

La durata media dei prestiti si attesta a 55 mesi.